Viaggio in Namibia self drive: consigli per renderlo unico!

viaggio-self-drive-in-namibia-con-AfroNine

Ecco un riassunto di un viaggio in Namibia self drive: una strada polverosa che si perde nell’orizzonte tremolante, cieli di un azzurro terso e purissimo, dune di sabbia rossa e arancione, tramonti infuocati e villaggi sperduti. Ed ancora cascate circondate da palme e vegetazione lussureggiante, safari alla ricerca della nutrita fauna selvatica del Parco Etosha, montagne in mezzo al deserto, incisioni rupestri e la magnificenza dell’Oceano Atlantico.

Questo Paese ha molto da offrire, e potete scoprirlo leggendo l’articolo “Viaggio in Namibia, quando andare?” sul nostro blog.

La Namibia è un paese adatto ad essere visitato in maniera indipendente, adattando l’itinerario ai vostri desideri e vivendolo giorno per giorno. Per questo abbiamo studiato proposte di viaggi self drive in Namibia che possano darvi la possibilità di scoprire i grandi spazi di questo territorio, i suoi paesaggi dai colori mutevoli ed affascinanti, in maniera indipendente.

Gli itinerari per un viaggio self drive in Namibia che vi proponiamo non sono un “must”, ma solo un insieme di indicazioni e suggerimenti maturati in anni di esperienza, che voi potrete modificare a vostro piacere.

Vi “subisseremo” poi di informazioni: desideriamo che il vostro viaggio self drive in Namibia sia il più possibile perfetto per voi! Vi forniremo quindi i suggerimenti più disparati e utili per il vostro tour.

Ogni itinerario è molto ben sperimentato, ma è flessibile e adattabile ai vostri desideri, sia per quanto riguarda le località da visitare che la scelta delle strutture di pernottamento, che potremo scegliere tra vari livelli, in modo da ottimizzare il vostro budget.

Qui di seguito troverete alcuni spunti per organizzare al meglio il vostro prossimo itinerario self drive in Namibia.

AUTO A NOLEGGIO PER UN NAMIBIA TOUR SELF DRIVE

La formula di viaggio self drive prevede il noleggio di un veicolo che rappresenta una componente fondamentale per la buona riuscita del viaggio.

Per un self drive in Namibia noi raccomandiamo veicoli 4X4 adatti a qualsiasi tipo di terreno, robusti e confortevoli. Sono compresi il chilometraggio illimitato, la seconda ruota di scorta e le massime coperture assicurative. Queste coQueste coprono anche eventuali danni al parabrezza o agli pneumatici.

Alcuni veicoli sono equipaggiati per il campeggio (sedie, tavolo, attrezzatura da cucina, posate, pentole, lampada, fornello a gasa e frigo elettrico) con 1 o 2 “roof tents” a seconda del numero di partecipanti. I sacchi a pelo, cuscini e asciugamani non sono inclusi.

Al momento del ritiro del veicolo è richiesta una carta di credito (non American Express o prepagate) a copertura di eventuali danni e/o franchigie se previste da contratto. L’importo ovviamente non verrà addebitato restituendo la vettura senza danni. Tutte le informazioni in merito sono indicate sulle condizioni da contratto delle società di noleggio, che firmerete al momento del ritiro del mezzo.

Quando ritirerete la macchina, gli addetti al noleggio vi illustreranno tutte le funzionalità della vettura, da come si accende a come si utilizzano i vari accessori, a come si cambia una gomma e dove sono posizionate quelle di scorta, o ancora come si usa la tenda montata sul tetto (se avete scelto una vacanza itinerante in campeggio) e come valutare se fare benzina se uno dei due serbatoi si svuota.

Vi suggeriamo, previo consenso degli addetti del car rental, di filmare con il vostro telefono tutte le spiegazioni pratiche, così da averle disponibili qualora si rendesse necessario.

FARE RIFORNIMENTO DURANTE UN SELF DRIVE NAMIBIA

Prima indicazione estremamente importante: anche se la vostra auto non è in riserva fate benzina ogni volta che potete. Cercate di non avere mai il serbatoio al limite perché potreste trovarvi molto lontani dal primo distributore.

Il prezzo della benzina in Namibia oscilla parecchio, in alta stagione costa intorno ai N$ 12.00 /13.00 (0.75€) al litro. Per quanto riguarda il pagamento della benzina, non tutti i distributori accettano la carta di credito (soprattutto nei piccoli centri). È opportuno e suggerito quindi avere dei contanti da destinare al pagamento della benzina.

COSTI AGGIUNTIVI

Entrate ai parchi: variano da parco a parco, e oltre alle persone si paga anche per il veicolo. Per dare un’idea dei costi andiamo da 200 a 250 N$ (12-15€) per persona al giorno, e per i veicoli si pagano 50 N$ (3 €), sempre su base giornaliera.

GUIDARE IN NAMIBIA

In Namibia si guida a sinistra, quindi il posto guida sarà sulla destra del veicolo ed il cambio si utilizza con la mano sinistra. Non è difficile abituarsi a questa guida, complice anche il traffico praticamente inesistente.

PATENTE

È obbligatoria la patente internazionale. Trovate qui il link ufficiale del Ministero dei Trasporti che indica come ottenerla. L’età minima richiesta per la guida di una vettura varia a seconda delle società di noleggio. In ogni caso il minimo è di 23 anni (in alcuni casi di 25) e quella massima in genere di 70 anni.

TIPOLOGIA DI STRADE E CONDOTTA ALLA GUIDA

In Namibia le strade vengono suddivise in tre principali categorie:

  • Tipo B: strade asfaltate. Su queste strade il limite massimo è di 120 km, quasi come in autostrada, ma fate comunque attenzione perché un animale potrebbe attraversarvi improvvisamente la strada.
  • Tipo C: strade in terra battuta con fondo stradale a onde. Qui il limite è di 70 km/h.
  • Tipo D: strade fuoripista o dissestate e piuttosto difficoltose, con profonde buche e sabbia alta. Qui in ogni caso è difficile superare i 30/40 km/h.

Rispettate sempre i limiti di velocità e prestate la massima attenzione alla guida. Le strade sterrate non sono facili da percorrere se non si è abituali e a volte sono ingannevoli. La prudenza non è mai troppa.

È assolutamente sconsigliato guidare di notte. Non c’è illuminazione pubblica al di fuori dei centri abitati, pertanto è davvero molto pericoloso.

CONSIGLIO DI VIAGGIO: SOLITAIRE

Lungo la strada che porta da Windhoek a Sossusvlei (dove si trovano la celebre Duna 45, il Deadvlei e il Sesriem Canyon) oppure da Sesriem in direzione di Swakopmund, una tappa obbligatoria è SOLITAIRE.

Questa piccola oasi stravagante nasce dall’idea di Moose McGregor, un intraprendente scozzese che negli anni Novanta decise di stabilirsi qui e aprire una pasticceria. La sua specialità era la torta di mele, realizzata con una vecchia ricetta tedesca di famiglia.

Sono poi stati aggiunti il benzinaio, un piccolo emporio, un ristorante e un hotel, che oggi è un lodge con 25 camere. Qui si trova anche una piccola pista di atterraggio per voli charter.

Tutto è arricchito da insegne di legno, vecchie pompe di benzina e rottami di auto d’epoca, con uno stile a metà strada tra il vecchio West ed un thriller.

Nei dintorni non c’è praticamente nulla per centinaia di chilometri; quindi, conviene fermarsi qui anche per fare benzina… E per mangiare una fetta di torta di mele.

PASTI E RICHIESTE ALIMENTARI SPECIALI

Nel programma i pasti inclusi sono quasi sempre serviti nei lodge o negli hotel dove soggiornerete. Le bevande sono sempre escluse. 

Nelle città principali abbiamo lasciato volutamente i pasti liberi, in modo da poter scegliere uno dei tanti ristoranti presenti in queste località. Un costo medio per pasto è di NAD 350 (circa 18€).

Durante gli spostamenti non è possibile fermarsi a pranzare in qualche ristorante, se non nelle città. È consigliabile quindi organizzarsi comprando qualcosa nei tanti minimarket che si trovano lungo il percorso (solitamente presso le pompe di benzina). Qui si trovano pane fresco, biscotti, gelati, yogurt, affettati ed altri generi confezionati per potersi organizzare autonomamente, considerando una spesa intorno ai N$ 100 (5-6€) a persona. 

In alternativa è possibile farsi preparare un pranzo al sacco (packed lunch) dal lodge dove soggiornate, avvisando entro la sera prima della partenza. In molti casi riuscirete ad essere al lodge successivo entro l’ora di pranzo e in questo caso, se non già compreso nella quota, potrete consumare e pagare direttamente il pasto in questione.

Vi suggeriamo di avere una scorta di cibo da consumare durante la giornata, ma soprattutto di avere sempre a disposizione una buona quantità d’acqua in bottiglia.

Se avete allergie e usate preparati o cibi particolari, ricordatevi di voler provvedere direttamente all’acquisto prima di partire, perché non sempre li troverete disponibili. Se l’informazione viene fornita con il giusto anticipo, i lodge e gli hotel possono fornire pasti senza glutine/lattosio o vegetariani (limitatamente alla disponibilità di materie prime, soprattutto per quanto riguarda le località più isolate).

GUIDE E ACCOMPAGNATORI DURANTE UN SAFARI NAMIBIA SELF DRIVE

In questo tipo di viaggi non sono previsti guide, autisti ed accompagnatori. Nei lodge troverete i ranger che guidano i safari organizzati, sempre che non preferiate visitare il Parco Etosha con il vostro veicolo.

In auto ci sarete solo voi, ma noi saremo sempre pronti ad intervenire se avrete difficoltà con un servizio di assistenza H24 ed un gruppo Whatsapp comune ad altri viaggiatori italiani nello stesso periodo.

Un self drive in Namibia può essere effettuato anche su base privata con assistenza di una guida di lingua inglese o italiana, per chi vuole affidarsi all’esperienza di chi conosce bene il Paese e desidera approfondirne i vari aspetti.

COMUNICAZIONI TELEFONICHE ED INTERNET

In viaggio non sempre è attivo il roaming, mentre nei lodge e nei campeggi non sempre sono disponibili internet e Wi-Fi. Per comunicare con i vostri cari a casa, la cosa migliore è acquistare una SIM locale ed utilizzare questa per chiamare e farvi chiamare.

Se siete interessati ad internet, acquistate un pacchetto prepagato di dati. Ricordate però che quando sarete in aree remote potrebbe non esserci campo.

Comunicate anche a familiari ed amici che potreste non essere rintracciabili anche per alcuni giorni di seguito, così da evitare preoccupazioni inutili.

PREPARAZIONE DEL VIAGGIO SELF DRIVE IN NAMIBIA

Il viaggio che avete scelto è di tipo self drive; pertanto, richiede di essere preparato con accuratezza, raccogliendo tutte le informazioni che vi saranno necessarie per evitare problemi, contrattempi e lungaggini burocratiche.

Per questo prima della vostra partenza riceverete a casa tutti i documenti di viaggio ricchi di informazioni, in modo che abbiate tempo di visionare il materiale e memorizzare i consigli più importanti.

Da parte nostra riceverete anche degli “strumenti” che vi saranno molto utili per il viaggio self drive in Namibia come:

  • una cartina dettagliata della Namibia comprensiva di indicazioni di chilometraggio dove verrà segnato il percorso di viaggio ed i punti in cui fare rifornimento di benzina;
  • delle mappe dettagliate con le indicazioni per raggiungere ogni singolo lodge/GuestHouse/hotel previsto dal vostro itinerario, e che saranno in qualsiasi caso di supporto alle indicazioni chiare e ben visibili che troverete per strada;
  • una SIM card namibiana da inserire in uno dei vostri telefoni, in modo da poterci tenere in contatto durante tutto il periodo del vostro viaggio. Voi dovrete provvedere all’arrivo ad acquistare un pacchetto voce e dati, così da poterla utilizzare appieno.
  • una guida del nostro corrispondente con tutte le informazioni utili in merito al noleggio e alla guida dell’auto, informazioni sui parchi e sulle zone di interesse, sui ristoranti consigliati e numeri di telefono utili e molto altro ancora.

Noi vi indicheremo le distanze e i tempi medi di percorrenza del vostro viaggio self drive in Namibia che sono previsti nella giornata. Ci occuperemo anche della prenotazione di lodge e hotel per il pernottamento, scegliendo strutture graziose, situate in punti strategici, con un costo in accordo al vostro budget. Voi organizzerete la giornata nel migliore dei modi a voi confacente, facendo attenzione a raggiungere il lodge di pernottamento prima del buio.

ALCUNI CONSIGLI PER IL VOSTRO TOUR NAMIBIA SELF DRIVE

  • I cancelli dei parchi nazionali rimangono chiusi dal tramonto all’alba. All’ingresso è necessario compilare e firmare un documento che spiega le regole del Parco e alle quali bisogna attenersi.
  • I permessi per visitare Sossusvlei ed entrare nel Namib Naukluft Park possono essere ottenuti a Sesriem (all’ingresso del Parco) o a Swakopmund.
  • Il giorno del vostro arrivo effettuate un primo pernottamento ristoratore nei dintorni della capitale. Non affrontate strade sterrate e con la guida a sinistra con la stanchezza accumulata da un lungo volo intercontinentale.
  • La notte che precede il volo di rientro in Italia pernottate nelle vicinanze della capitale. Evitate lunghi trasferimenti il giorno del vostro decollo, prendetevi il tempo di consegnare l’auto e presentarvi in aeroporto con il dovuto anticipo senza stress.
  • Per le persone che desiderano visitare i villaggi Himba:
    • non portate vestiario o cartoleria dall’Italia, ma acquistate in loco alimenti che donerete come forma di ringraziamento per la visita del villaggio;
    • consigliamo di affidarsi ad una guida locale che parli l’Ovahimba per poter comunicare con gli abitanti del villaggio, evitando qualsiasi incomprensione.

Il nostro primo obiettivo è quello di organizzare per voi un viaggio self drive in Namibia in grado di soddisfare tutti i vostri desideri. Non esitate quindi a chiederci qualsiasi modifica o chiarimento che riteniate utile, e a illustrarci tutti i dettagli che ritenete importanti affinché il vostro viaggio, oltre ad avere un’ottima riuscita, rimanga davvero nella vostra memoria come una delle più belle esperienze della vostra vita.

Scoprite i nostri viaggi in Namibia self drive, aperti a tutte le personalizzazioni, oppure contattateci per ulteriori informazioni.

IL BLOG DI AFRONINE

Qui puoi conoscere le caratteristiche e vivere le emozioni dei nostri viaggi in Africa. Ti spieghiamo nel dettaglio che cosa significa viagiare con soluzione Drive&Lodge, soluzione Fly&Camp e soluzione Drive&Camp.

Questo è il luogo dove entrare nelle tradizioni e nelle storie africane con interviste, racconti di avvistamenti e guide alle tappe delle migliori destinazioni. Inoltre, puoi trovare tutte le informazioni su come organizzarsi per un viaggio in Africa, curiosità e approfondimenti. Ma anche novità e aggiornamenti dal mondo dei viaggi in Africa e da AfroNine Tour.

Non perderti gli articoli del blog di AfroNine: qui puoi scoprire tutto quello che c’è da sapere sui viaggi in Africa.

ULTIMI ARTICOLI PUBBLICATI

patente-internazionale-con-AfroNine
Patente internazionale: tutte le informazioni utili
16/06/2022
viaggio-in-zambia-kulamba-con-AfroNine
Viaggio in Zambia per la cerimonia del Kulamba
08/06/2022
viaggio-in-sudafrica-fly-drive-con-AfroNine
Viaggio in Sudafrica fly & drive: tutte le informazioni utili
01/06/2022