safari-in-africa-con-AfroNine

Vi sarà capitato, leggendo un itinerario di viaggio in Africa, di incontrare la parola “game drive” ma di non conoscere realmente come si svolga. Oggi ve lo raccontiamo noi, esperti di viaggi e safari in Africa da più di 30 anni!

Un po’ di storia

La parola safari, che in swahili significa “viaggio“, indicava originariamente le spedizioni di caccia dei primi esploratori europei durante i loro viaggi in Africa, principalmente alla ricerca di trofei ambiti come elefanti, bufali, leoni, leopardi e rinoceronti (i celebri “Big Five”)

Oggi la pratica della caccia è confinata (fortunatamente) in pochissime aree selezionate, mentre nei parchi nazionali e nelle riserve naturali si svolgono i fotosafari. Sono escursioni volte ad osservare gli animali selvatici nel loro habitat, senza interferire con l’ambiente e con le loro abitudini.

Tipologie di safari in Africa

I safari possono essere di diverso tipo:

  • a bordo di veicoli 4×4, scoperti o coperti (game drive) e si distinguono in:
    • diurno o notturno (molto suggestivi i safari i notturni alle pozze d’acqua dove gli animali arrivano ad abbeverarsi con il fresco della notte)
  • a piedi (walking safari, tipico ad esempio di un safari in Zambia oppure durante un safari in Zimbabwe alla ricerca dei rinoceronti. Infine, durante un safari in Uganda è possibile raggiungere a piedi le famiglie di gorilla che vivono sulle montagne)
  • in barca, a cavallo o in bicicletta (i primi due sono rappresentativi di un safari in Botswana

Game Drive

Indubbiamente la modalità più diffusa e conosciuta per esplorare il bush durante un safari in Africa. Andiamo a vedere nel dettaglio come si svolge e quali sono le sue caratteristiche.

Giornata tipo durante un safari in Africa

La sveglia è per le 5:00/5:30 del mattino. Non preoccupatevi se vi sembra molto presto, perchè anche la giornata si conclude poco dopo la cena, quindi avrete tempo a sufficienza per riposare.

Molti lodge forniscono una “wake up call” personalizzata, tramite telefono o di persona, portandovi un buon caffè e dei biscotti direttamente nella vostra camera. Nella lobby troverete poi delle bevande calde e degli snack che vi permetteranno di affrontare con la giusta energia la prima parte del game drive.

I game drive si svolgono principalmente all’alba e al tramonto in quanto rappresentano i momenti della giornata in cui gli animali sono più attivi e le condizioni di luce per le fotografie sono nettamente migliori. Inoltre, specialmente durante la stagione estiva, le temperature sono più gradevoli. E’ possibile che il safari si protragga per tutta la giornata, facendo sosta per il pranzo in specifiche aree attrezzate o nel cuore della savana!

Si sale quindi a bordo del veicolo per il game drive, che potrà essere aperto, parzialmente coperto oppure chiuso

Dopo circa un’ora e mezza ci sarà una sosta per la colazione, che viene allestita dal ranger: caffè, tè caldo, biscotti e snack dolci. Il tutto servito nel cuore del bush, mentre intorno a voi la natura inizia a risvegliarsi.

Si prosegue da qui per un’altra ora e mezza circa, o finchè gli avvistamenti di animali sono soddisfacenti. Si rientra poi al lodge o al campo per un po’ di relax e per il pranzo.

Nel pomeriggio, è quasi sempre servito l'”high tea” seguendo lo stile coloniale inglese, un’abbondante merenda , e si riparte per il game drive pomeridiano. Dopo qualche ora di esplorazione, ci si fermerà per il “sundowner“. Il ranger sceglierà un luogo panoramico sicuro per far scendere gli ospiti e offrire un “aperitivo con vista“. Imperativo il classico “Gin Tonic”, l’aperitivo d’eccellenza in tutta l’Africa Australe.

Sorseggiare un drink osservando il sole tramontare, mentre intorno a voi gli animali proseguono indisturbati la loro vita, è un lusso che lascerà un ricordo indelebile.

Si rientra infine al proprio alloggio quando inizia ad imbrunire, per un bel bagno caldo ed un pasto rifocillante. Dopo cena è d’obbligo sedersi intorno al fuoco del boma per rivivere insieme agli altri ospiti le emozioni della giornata. Infine ci si corica presto, per recuperare le energie per un’altra indimenticabile giornata nel bush.

Safari notturno

E’ inoltre possibile partecipare ai night game drive a bordo di jeep dotate di una “spotlight“. Durante questa attività è più probabile osservare gli animali attivi durante la notte (come leopardi, iene, ippopotami, oritteropi, porcospini e rapaci notturni). Questa attività è consentita solo nelle riserve private, in quanto nei parchi nazionali è vietato circolare con il buio.

Sicurezza di un safari in Africa

Il game drive, se realizzato rispettando poche semplici regole consente incontri anche molto ravvicinati con i grandi felini o altri animali come zebre, giraffe, antilopi. E’ importante non alzarsi in piedi sul veicolo, non sporgersi dallo stesso e parlare a bassa voce.

Essi infatti sono ormai abituati ai veicoli utilizzati durante i safari, tanto da considerarli parte del paesaggio (pertanto non rappresentano per loro una minaccia nè interferiscono con le loro abitudini quotidiane).

Si tende comunque a mantenere una rispettosa distanza dagli animali per non invadere la loro comfort zone. Questo in particolare con gli esemplari potenzialmente in grado di “caricare”, come elefanti, bufali e rinoceronti.

A seconda del tipo di parco, può essere consentito ai visitatori il game drive sul proprio veicolo, senza l’assistenza di una guida.

All’ingresso del Kruger National Park, ad esempio, viene fornita una dettagliata mappa delle strade del parco, asfaltate o sterrate, che è possibile percorrere in autonomia in base alla tipologia del proprio veicolo. Un safari in Sudafrica assume perciò un aspetto ancora più avventuroso!

Attenzione però, è assolutamente vietato scendere dall’auto fuori dalle aree preposte alla sosta o avventurarsi fuori pista. Ciò è possibile esclusivamente nelle riserve private (sia in Sudafrica che in altri Paesi come Botswana, Zimbabwe, Zambia), a bordo dei veicoli condotti dai ranger.

Abbigliamento per un safari in Africa

Un altro importante aspetto da considerare prima di prendere parte ad un safari in Africa è l’abbigliamento idoneo a questo tipo di attività. Si prediligeranno abiti comodi, con colori naturali e poco appariscenti per mimetizzarsi con l’ambiente circostante.

Il tipico color kaki tende inoltre ad attirare meno gli insetti, che in certe stagioni possono essere estremamente fastidiosi. Maniche e pantaloni lunghi vi aiuteranno altresì a tenere a bada zanzare e moscerini, soprattutto al tramonto.

Si consiglia di vestirsi “a cipolla”, per combattere il freddo pungente del mattino, liberandosi degli strati superflui quando la temperatura sale.

Sono poi in genere consigliati cappelli a tesa larga per evitare insolazioni, corredati da occhiali da sole per proteggersi dalla sabbia delle piste sterrate.

I nostri safari in Africa

Ora è il momento di scoprire i nostri viaggi in Africa, che vi consentiranno di provare i game drive in prima persona!

  • Per scoprire le meraviglie della Nazione Arcobaleno: viaggi in Sudafrica
  • Siate spettatori della perfetta armonia in cui convivono il regno selvaggio degli animali e  una natura incontaminata: viaggi in Botswana
  • Assaporate le meraviglie di una delle mete più affascinanti dell’Africa Nera: viaggi in Namibia
  • Per immergersi in paesaggi ancora sconosciuti dalla bellezza selvaggia: viaggi in Zambia
  • Scoprite la gemma dell’Africa Australe, che vanta ben cinque siti UNESCO: viaggi in Zimbabwe
  • Emozionatevi nel cuore della Perla d’Africa: viaggi in Uganda

Per ulteriori informazioni o per conoscerci meglio, non esitare a contattarci.

IL BLOG DI AFRONINE

Qui puoi conoscere le caratteristiche e vivere le emozioni dei nostri viaggi in Africa. Ti spieghiamo nel dettaglio che cosa significa viagiare con soluzione Drive&Lodge, soluzione Fly&Camp e soluzione Drive&Camp.

Questo è il luogo dove entrare nelle tradizioni e nelle storie africane con interviste, racconti di avvistamenti e guide alle tappe delle migliori destinazioni. Inoltre, puoi trovare tutte le informazioni su come organizzarsi per un viaggio in Africa, curiosità e approfondimenti. Ma anche novità e aggiornamenti dal mondo dei viaggi in Africa e da AfroNine Tour.

Non perderti gli articoli del blog di AfroNine: qui puoi scoprire tutto quello che c’è da sapere sui viaggi in Africa.

FILTRA PER ARGOMENTI

ULTIMI ARTICOLI PUBBLICATI

Glamping-Botswana-con-AfroNine
Glamping Botswana e Zimbabwe: comfort nell’avventura!
12/05/2022
viaggi-in-africa-con-AfroNine
Viaggi in Africa con guida o accompagnatore in italiano
09/05/2022
uganda viaggio
Viaggiare in Africa con AfroNine – Uganda e Zambia
04/05/2022