Viaggio in Guinea Equatoriale Mosaique con GianMarco Russo 14 giorni

Richiedi informazioni
Viaggia insieme ad AfroNine
Da€ 4.985
Salva nella tua lista dei desideri

Per aggiungere un articolo alla lista dei desideri è necessario avere un account

1008

Perchè scegliere un viaggio Afronine?

  • 30 anni di esperienza
  • solo 10 destinazioni ma oltre 100 proposte di viaggio
  • Staff multietnico e competente
  • Servizio clienti H24
  • Assicurazione di viaggio per assistenza sanitaria e penali da annullamento

Hai qualche domanda?

Non esitare a chiamarci o a scriverci una email. Afronine è lo specialista in viaggi organizzati in Africa e saremo lieti di aiutarti.

+39.02 29512185

tour@afronine.it

  • 14 giorni - 12 notti
  • partenza garantita
  • minibus
  • 26 Dicembre 2022
  • Italia - Guinea Equatoriale - Italia
  • hotel/campi tendati/guest house
  • Accompagnatore di lingua italiana
  • 10gg FB - 1gg HB
Un viaggio NON per tutti,  accompagnato da GianMarco Russo, uno dei fondatori della AfroNine Tour. La Guinea Equatoriale si sta aprendo ora al turismo, ed il nostro viaggio sarà uno tra i primi (se non il primo) ad offrire un mix armonico di esperienze, dai trekking alla ricerca dei gorilla e scimpanzè nel parco del Monte Alen, all’osservazione della nidificazione delle tartarughe ad Ureka, alla visita del lago craterico Biao, a trascorrere il capodanno nell’isola di Corisco insieme ai suoi abitanti ed alla visita di Djibloho, un diamante nella foresta.

Dove andiamo?

  • Malabo: la capitale;
  • Ureka, Bioko Grand Caldera Scientific Reserve: studiamo la nidificazione delle quattro specie di tartarughe, trekking nella foresta che scende sino al mare;
  • Corisco: una delle più belle isole, sarà nostra casa per festeggiare il capodanno insieme alla popolazione isolana
  • Djibloho: un diamante moderno in una natura lussureggiante
  • Monte Alen: trekking nella foresta alla ricerca dei gorilla di pianura, delle molte specie di primati e di una ricca fauna, praticamente sconosciuta.
  • Lago Biao: un lago craterico, bellissimo che raggiungiamo dopo un trekking nella foresta di circa 3 ore;

Date di partenza

  • 26 Dicembre 2022

Gruppo

Minimo 8 massimo 12, partenza confermata entro il 30/9/2022

Guida

di lingua spagnola/inglese, accompagnatore dall’Italia

 

Accompagnatore

In questo viaggio sarete accompagnati da GianMarco Russo, uno dei fondatori della AfroNine Tour. Nato e cresciuto in Eritrea, si è trasferito in Italia nel 1975, in seguito alla rivoluzione che ha deposto il Negus Hailè Sellassie. Considera una grande ricchezza essere un “meticcio”, cosa che gli permette di comprendere e vivere appieno la storia e le tradizioni delle sue due patrie: l’Italia e l’Eritrea. Grande conoscitore dei paesi africani, esperto e collezionista di arte ed antichità africane, appassionato di storia coloniale e viaggi.

Sistemazione

Alberghi di categoria turistica superiore indicati in programma o equivalenti, in camera doppia, guest houses, durante i trekking campi tendati mobili nel wild senza servizi igienici.

Trattamento

13 giornate FB (prima colazione, pranzo e cena)

bevande escluse

Trasferimenti

Via strada con minibus, via mare con barche locali, via aerea con voli interni di linea o charter.

Prezzi

Dettaglio prezzi

Quota base: € 4.985 per persona, in camera doppia

Supplemento camera singola: € 210,00 (disponibilità limitata)

La quota comprende

  • Volo aereo internazionale Milano-Malabo-Milano volato con Lufthansa.
  • Trasferimenti aerei domestici con voli di linea o voli charter, questi ultimi possono essere anche effettuati a bordo di velivoli Antonov.
  • Sistemazione in alberghi di categoria turistica superiore indicati in programma o equivalenti, in camera doppia (o come meglio precisato nel programma di viaggio).
  • Alcuni pernottamenti sono in tenda nel wild, campi tendati mobili, servizi igienici assenti.
  • Trattamento FB (pernottamento, colazione, pranzo e cena) durante tutto il tour. Le bevande sono sempre escluse.
  • Tutti i trasferimenti via strada con minibus tipo Hiace.
  • Accompagnatore dall’Italia.
  • Guida di lingua inglese/spagnola per tutta la durata del viaggio.
  • Guide locali e portatori durante i trekking.
  • Autisti, di lingua spagnola/inglese, durante le escursioni, esclusi i periodi liberi.
  • Portatori per l’equipaggiamento da campeggio durante i trekking.
  • Ingressi nei parchi e relative attività.
  • Visto d’ingresso: ottenibile per i cittadini UE tramite i nostri uffici.
  • Assicurazione turistica, che copre i rischi sanitari, quelli inerenti al bagaglio registrato e quelli relativi agli annullamenti del viaggio
  • Tasse locali e permessi.

La quota non comprende

  • Diritti d’iscrizione: € 100,00
  • Tasse aeroportuali e fuel surcharge: € 336,00 (aggiornata al agosto 2022) e soggette a variazione senza preavviso
  • Eventuale fuel surcharge legato al costo dei carburanti in Guinea Equatoriale.
  • Bevande, extra e mance
  • Spese extra di carattere personale
  • Tutto quanto non indicato espressamente nel programma di viaggio
Itinerario dettagliato

1° giorno: 26/12/2022ITALIA – MALABO

Partenza alle ore 07:40 da Milano Malpensa con volo Lufthansa per Francoforte, dove si arriva alle 09:00. Proseguimento alle 11:10 per Malabo con arrivo previsto alle 19:55. Welcome e trasferimento privato in hotel per il pernottamento.

Pernottamento al Colinas Hotel o similare, camera doppia con servizi privati.

Trattamento ON (pernottamento).

2° - 3° giorno: 27-28/12/2022MALABO – UREKA * Bioko Grand Caldera Scientific Reserve

Il nostro viaggio inizia subito con una delle tre nostre avventure, la più semplice, che ci porterà nel cuore della Bioko Grand Caldera Scientific Reserve, dove potremo ammirare le tartarughe di ben quattro specie che qui vengono a nidificare in questo periodo, e oltre a rilassarci sulla spiaggia fare escursioni e trekking nella foresta che ci avvolgerà completamente, alla ricerca dei primati e delle altre specie che qui vivono.

Un trasferimento di circa due ore in minibus, ci porterà al villaggio di Ureka, dove il capovillaggio ci accoglierà dandoci il benvenuto con un tradizionale rituale. Da qui, un trekking in gran parte lungo la costa, ed in parte nella foresta, ci porterà al campo base dove trascorreremo le prossime due notti. Il trekking sarà di circa 2 ore per raggiungere la nostra base. Lungo il trekking troveremo subito una prima cascata, che dalla foresta arriva direttamente in mare, per poi raggiungerne una seconda e per i più avventurosi proseguendo se ne raggiungono altre due. Una più bella dell’altra.

Qui, accompagnati da guide locali e da volontari del BBPP Bioko Biodiversity Protection program, potremo andare ad osservare le tartarughe che vi nidificano e fare brevi trekking nella foresta circostante alla ricerca dei primati che vivono in questo habitat tra cui il raro Pennant’s Red Colubus.

Pernottamento in tenda, servizi igienici assenti.

Trattamento FB (colazione, pranzo e cena inclusi).

4° giorno: 29/12/2022UREKA – MALABO

Oggi torniamo alla civiltà e lasciamo questo angolo di paradiso, tornando al villaggio di Ureka, ripercorrendo il tragitto che avevamo fatto il primo giorno.

Arrivati a Malabo, sarà finalmente il momento di una doccia ristoratrice che sicuramente tutti noi agogneremo.

Cena in un ristorante o in albergo.

Pernottamento al Colinas Hotel o similare, camera doppia con servizi privati.

Trattamento FB (colazione, pranzo e cena inclusi).

5° giorno: 30/12/2022MALABO – BATA – volo aereo * BATA – CABO SAN JUAN via strada * CABO SAN JUAN – CORISCO in barca

Oggi, dopo una notte ristoratrice, il nostro programma è quello di andare a Corisco, una delle più belle isole della Guinea, dove trascorreremo il Capodanno.

Ma non rallegratevi troppo: dovremo prendere un volo di linea domestico da Malabo a Bata, sulla terraferma, ma gli orari non sono sempre affidabili, quindi per ora non siamo in grado di confermare a che ora partiremo. Il volo è di circa 45 minuti, all’arrivo a Bata, partiremo subito via strada per Cabo San Juan, che dista circa 100km ed impiegheremo circa due ore per raggiungerlo. Da qui ci imbarcheremo su una barca locale a motore per raggiungere l’Isola di Corisco in circa 1-2 ore.

Pernottamento Magane Say, o similare, camera doppia con servizi privati. È una guest house basica, non c’è acqua corrente ma è direttamente sul mare!

Trattamento FB (prima colazione, pranzo e cena inclusi).

6° giorno: 31/12/2022CORISCO - RELAX

Oggi è l’ultimo dell’anno e la giornata è libera per rilassarci sulla spiaggia, visitare l’isola, fare snorkeling, pescare, o andare a visitare le isole vicine.

Questa sera ci uniremo ai corischegni, per festeggiare con loro, sulla spiaggia ed in allegria, la fine dell’anno vecchio e dare il benvenuto all’anno nuovo. Cena a sorpresa, genuinamente locale, verrà cucinato il pescato del giorno accompagnato dalla frutta tropicale, drinks, balli e molta allegria.

Pernottamento Magane Say, o similare, camera doppia con servizi privati. È una guest house basica, non c’è acqua corrente.

Trattamento FB (prima colazione, pranzo e cena inclusi).

Corisco o Mandyi è un’isola idilliaca di soli 14 km quadrati, situata di fronte al fiume Muni nella Guinea Equatoriale continentale ed è considerato uno dei luoghi più belli e paradisiaci del paese. Nel tempo ha subito un lento ma continuo spopolamento ed attualmente durante la settimana ha una popolazione di soli 100 abitanti circa, che durante il week end e le festività, quando tutti gli isolani tornano a casa dalla terraferma, cresce a 400-500 abitanti.

Visiteremo la Chiesa di Corisco, recentemente ultimata, e le rovine dell’antica chiesa costruita dai coloni più di 200 anni fa. Renderemo omaggio e conosceremo la storia dell’ultimo re Benga, Santiago dell’Uganda (1906-1960), visitando la sua tomba. Andremo anche nelle strutture locali per parlare con le persone e conoscere le loro usanze.

Visiteremo la spiaggia più instagrammabile di JOKO, un luogo molto popolare e forse il più riconoscibile dell’isola, per via delle sue lunghe spiagge. Questo paradiso è perfetto per le immersioni e il fish watching, come le razze, che di sicuro si avvicineranno in queste acque cristalline. 

Ci faremo accompagnare sempre dalla gente del posto, così da contribuire al miglioramento dell’economia dell’isola. Avremo anche l’opportunità di aiutare direttamente la gente del posto acquistando bracciali, ciondoli e altri gioielli naturali al 100%, realizzati artigianalmente da loro stessi. E, chi vorrà potrà contribuire volontariamente al programma di distribuzione del materiale scolastico per fornire libri e materiale scolastico al centro culturale di Corisco.

7° giorno: 1/1/2023CORISCO - RELAX

Oggi la giornata è libera per riprenderci dai festeggiamenti dell’ultimo dell’anno, dedicata al riposo e rilassarci sulla spiaggia, visitare l’isola, fare snorkeling, pescare, o andare a visitare le isole vicine

Pernottamento Magane Say, o similare, camera doppia con servizi privati. È una guest house basica, non c’è acqua corrente.

Trattamento FB (prima colazione, pranzo e cena inclusi).

8° giorno: 2/1/2023CORISCO – CABO SAN JUAN – BATA - DJIBLOHO

Ritemprati da due giorni di mare e relax, continuiamo il nostro viaggio. Da Corisco, in mattinata, torniamo in barca a Cabo San Juan e da qui via strada ci rechiamo a Bata, la visitiamo velocemente e poi proseguiamo per Djibloho, che raggiungeremo dopo circa tre ore dalla partenza da Bata.

Qui vi aspetta una sorpresa: un grande hotel 5* di lusso, gestione italiana, sorge ai margini della foresta: inimmaginabile! Un vero diamante moderno in mezzo alla foresta.

Pernottamento al Djibloho Grand Hotelo similare, camera doppia con servizi privati.

Trattamento FB (prima colazione, pranzo e cena inclusi).

9° -10 giorno: 3-4/1/2023MONTE ALEN TREKKING

Oggi inizia la seconda e più difficile avventura: partiremo alla volta del Parco Nazionale di Monte Alen, ricoperto da una lussureggiante foresta pluviale, ed una delle gemme segrete della Guinea Equatoriale.

È un’area protetta di circa 2000 km quadrati, ricoperta dalla lussureggiante foresta pluviale, arricchita da molte cascate e laghetti, con una elevazione che raggiunge i 2000mt. Qui si trovano circa 16 specie di primati tra cui per certo i gorilla di pianura, che sono oggetto di studio e ricerca ma estremamente difficili da avvistare, e gli scimpanzè, insieme a 105 specie di mammiferi tra cui l’elefante della foresta, farfalle e rettili. Dalla base del parco inizieremo un trekking non per tutti e davvero avventuroso, che ci porterà letteralmente in zone sconosciute e, per quanto a nostra conoscenza, mai attraversati recentemente da visitatori per turismo. Nel passato c’è stato un progetto di valorizzazione del parco e formazione delle guide finanziato dall’Unione Europea, ma al termine tutto è stato lasciato andare ed abbandonato, e la natura ha preso il sopravvento. Sarà la natura, la nostra fortuna e la capacità delle nostre guide, che decideranno quali specie avvisteremo, come andranno le giornate, dove e come verrà montato il campo. Non siamo in grado di garantirvi nulla, se non che tutto sarà molto eccitante e avventuroso. Come in tutte le foreste pluviali, con sentieri e piste poco tracciate o inesistenti, preparatevi a terreni sdrucciolevoli, trekking che possono rivelarsi anche faticosi per la temperatura e l’umidità, e che richiedono tutta la nostra costante attenzione.

Il parco ospita oltre ai gorilla di pianura, oltre a vari primati tra cui gli scimpanzè, anche gli elefanti della foresta, coccodrilli ed una miriade di uccelli e farfalle.

Pernottamento in tenda, camping basico, servizi igienici assenti.

Trattamento FB (prima colazione, pranzo e cena inclusi).

 

12° giorno 6/1/2023LAGO BIAO - MALABO

Oggi è dedicata alla nostra ultima avventura: un trekking di circa tre ore ci porterà sul Lago Biao, un lago craterico considerato un santuario ed un luogo di ritiro per i grandi sacerdoti Bubis.

Il trekking ci porterà ad attraversare vari ambienti, dalla pianura alla foresta che corona il lago.

Nel pomeriggio, al termine del trekking, rientreremo a Malabo

Pernottamento al Colinas Hotel o similare, camera doppia con servizi privati.

Trattamento FB (colazione, pranzo e cena inclusi).

A questo link potrete leggere il resoconto di un trekking fatto da uno studente della Drexel University

11° giorno 5/1/2023MONTE ALEN – BATA via strada * BATA – MALABO via aerea * MALABO – RIABA via strada

Dopo due giornate intense, torniamo al campo base per partire via strada alla volta di Bata (circa 150km 2 ore) e da qui imbarcarci sul volo di linea per Malabo. Da qui raggiungeremo la nostra prossima meta, che è Riaba (circa 70km, 1,5 ore) dove pernotteremo.
Pernottamento Hotel Riaba o similare, camera doppia con servizi privati.
Trattamento FB (prima colazione, pranzo e cena inclusi).

13° giorno 7/1/2023MALABO – ITALIA

È l’ultimo giorno e lo dedichiamo alla visita di piccoli villaggi vicino alla capitale incontrando le popolazioni locali per vivere da vicino la vita genuina dei guineani, e, se possibile, alla visita dei mercati di Malabo. Pomeriggio libero per prepararsi alla partenza, e sì, il nostro viaggio purtroppo termina qui!

Intorno alle 18:30 trasferimento in aeroporto per imbarcarci sul volo Lufthansa alle 21:10 con destinazione Francoforte.

Trattamento HB (prima colazione, pranzo).

14° giorno: 8/1/2023ITALIA

Arrivo a Francoforte alle 06:20, proseguimento alle 12:35 per Milano Malpensa con arrivo alle 13:45.

INFORMAZIONI SUPPLEMENTARI

NB:

  • La nostra quotazione è da considerarsi sempre soggetta a riconferma e soggetta a variazione senza preavviso, in relazione all’aumento del costo dei carburanti.

  • A tutti i partecipanti verrà richiesto di completare un formulario medico che attesti la capacità di effettuare un viaggio come questo.

  • A tutti i partecipanti verrà richiesto di firmare una manleva che attesti la consapevolezza delle difficoltà che possono manifestarsi durante un viaggio di questo tipo, della logistica, sistemazioni e tutto ciò che può avvenire in un viaggio che è una prima e non ha termini di paragone.

  • Tutti i viaggi via strada in Africa, prevedono di percorrere centinaia o migliaia di chilometri. Questo significa che trascorreremo molte ore a bordo dei veicoli, ed alcune giornate sono quasi nella totalità dedicate ai trasferimenti. Anche queste ore fanno parte dell’esperienza di viaggio: potete fare “salotto” con i vostri compagni di viaggio gustando un drink o uno snack, ammirare il panorama dal vostro finestrino, sgomberare la mente sempre impegnata altrove e semplicemente ritrovarsi. In Africa misuriamole distanze in ore di viaggio e non in distanze, e anche le ore sono estremamente variabili, dipendendo dalle condizioni stradali, meteo, traffico, guasti, tempi di passaggio ai confini, etc. Una giornata tipo può prevedere trasferimenti dalle 4 alle 8-12 ore, e tutto dipende da quello che succede quello specifico giorno!

  • Tutte le informazioni contenute in questo programma, sono soggette a variazione senza preavviso. Eventuali cambiamenti sono presi considerando in primis la sicurezza del viaggio, e il miglioramento dell’esperienza di viaggio quando possibile.
  • Lodge, hotel e campi tendati: nel programma trovate indicate le sistemazioni previste ed i link delle strutture che vi ospiteranno. Le strutture e le località di pernottamento possono variare senza preavviso, dipendendo dalla condizione delle strade, dal meteo e da altre circostanze non prevedibili.
  • Il nostro primo obiettivo è quello di organizzare per voi un viaggio in grado di soddisfare tutti i vostri desideri. Non esitate quindi a chiederci qualsiasi informazione che riteniate utile, e a illustrarci tutti i dettagli che ritenete importanti affinché il vostro viaggio, oltre ad avere un’ottima riuscita, rimanga nella vostra memoria come una delle più belle esperienze della vostra vita.
  • I pasti inclusi durante le giornate di trekking, se non specificato diversamente, sono cucinati e preparati dallo staff.
Map

Galleria Fotografica
Altri 2 viaggiatori stanno prendendo in considerazione questa viaggio adesso!